Top

Il mercante di seta nera di Antonio Centomani

Antonio Centomani, il regista napoletano classe 1964, nel 2020 ha ricevuto il prestigioso Premio Kalos, considerato uno dei più importanti d’Italia, durante la cerimonia che si è svolta a Tollo (Chieti) presso il teatro all’aperto Giovanni Falcone.

Giornalista già membro dell’Associazione Italiana Autori della Fotografia Cinematografica, ha maturato esperienze diverse spostandosi dalla radio alla TV e affinando le sue doti registiche e fotografiche attraverso produzioni di documentari e dedicandosi anche a videoclip musicali, alla pubblicità e alla regia televisiva nel campo dell’informazione, dello spettacolo e dello sport realizzando dirette anche satellitari.

Ha lavorato all’estero in Tunisia, Ungheria, Francia, Germania e Spagna, regista del film L’Aquilone di CLAUDIO, dedicato al tema delle malattie rare e prodotto in collaborazione con RAI CINEMA. Nel 2020, sempre nell’ambito sociale, firma il lungometraggio Resilienza, scritto e prodotto dalla Lupa Film di Maria Guerriero e incentrato sulla problematica della violenza sulle donne.  Nel 2018 firma la regia del Globo d’Oro, prestigioso Premio cinematografico assegnato dai giornalisti della stampa estera.

Il regista Antonio Centomani ha voluto dare estro ad una sua opera letteraria

Il mercante di seta nera

pubblicato da Musitalia Editore


Inizia da

Share
Translate »